News dalla rete ITA

13 Febbraio 2018

Albania

IL VICE DIRETTORE ESECUTIVO FMI A TIRANA

Il Fondo monetario internazionale (Fmi) è disposto ad offrire all'Albania assistenza tecnica e sostegno per ridurre i potenziali rischi nell'economia. Lo ha dichiarato Tao Zhang, Vice Direttore esecutivo del Fmi in visita ufficiale a Tirana, ricevuto dal ministro dell'Economia e Finanze Arben Ahmetaj, con il quale si è congratulato per la conclusione lo scorso anno dell'accordo triennale fra Fmi e Albania, che ha permesso al paese di garantire la stabilità fiscale e macroeconomica offrendo nello stesso tempo anche un credito di oltre 330 milioni di euro. Il ministro albanese ha presentato le riforme attuate dall'Albania, precisando che il governo è impegnato a proseguire sulla strada del consolidamento fiscale, della riduzione del debito pubblico e dell'avanzamento delle riforme strutturali nell'economia. "Noi siamo consapevoli che senza continue riforme non potrà esserci una crescita economica sostenibile", ha ribadito Ahmetaj. Tra i temi discussi anche la formula di Partenariato pubblico privato (Ppp) che il governo albanese sta attuando per la realizzazione di importanti opere pubbliche. L'Fmi ha più volte messo in guardia le autorità albanesi sui potenziali rischi, relativi in particolare all'incremento del debito pubblico. "Nel caso delle Ppp è molto importante tenere conto delle capacità di attuazione e il Fmi è disposto a lavorare con il governo albanese a sostegno dell'impegno del settore privato e del controllo dei potenziali rischi", ha osservato Tao Zhang. (ICE Tirana)